La Storia

L’attività della Farmacia Centrale iniziò negli anni della ricostruzione post-terremoto, nel 1914, quando aprì i battenti per la prima volta nella sede di Villa Lina. Nel 1918 il fondatore la spostò nella sede attuale di Via Garibaldi – fermata Marittima. Nell’ottobre del 1932 la Farmacia fu rilevata dal Dott. Calcaterra Pasquale, laureatosi a Messina.

Uomo stimato (medaglia di bronzo al merito nella Prima Guerra Mondiale) partecipò come volontario anche alla Seconda nel 1939. Nel 1945 la Farmacia fu bombardata; riaprì tre mesi dopo sempre al servizio dei cittadini con impegno e professionalità. Nel 1962 la Farmacia Centrale cambiò Direttore, nella persona del figlio Giuseppe Calcaterra, stimato professionista, generoso e schivo.